Startup

Oggi, con un mondo del lavoro in continua evoluzione, il posto fisso non esiste più! La migliore soluzione per trovare lavoro è quella di crearlo da sé con una startup.

Startup: crescita ed evoluzione

Il fenomeno, è rappresentato da un mondo composto da creativi che mai avrebbero potuto realizzarsi in un contesto basato su logiche poco creative. Questi sono i nuovi eroi dei tempi moderni. Le startup costituiscono una vera e propria valvola di sfogo creativa oltre alla coltivazione di un sogno lavorativo da realizzare. Molti sono i casi anche di aziende che  aprono le porte a idee innovative e progetti. In tal senso vi consiglio la lettura del post sull’iniziativa della Moleskine e del programma Open innovation.

Fenomenologia italiana delle startup

Non tutte le aziende innovative, ovviamente, saranno in grado di sopravvivere. Resta il fatto, però, che molti Paesi nel mondo hanno provveduto a sistematizzare il settore, attraverso dei regolamenti e leggi specifiche. In Italia, ad esempio, già nel 2012 è stata introdotta la definizione di nuova impresa innovativa e, dunque, di startup. E’ stato predisposto un ampio quadro di riferimento nazionale che va ad incidere su diverse materie. Quali? Il mercato del lavoro, la semplificazione amministrativa, il diritto fallimentare e le agevolazioni fiscali.

Nessun effetto moda: la startup è il successo

Chi intraprende questo percorso può usufruire di importanti agevolazioni e bandi specifici. Questo per consentire la crescita e lo sviluppo della loro azienda. E’ vero anche che il percorso di affermazione dell’azienda sarà lungo e tortuoso. Ad ogni modo il duro lavoro e lo spirito giusto di intraprendenza possono far scaturire inestimabili risultati e vantaggi competitivi. La paura di non riuscire è tanta tra gli startupper, ma le gratificazioni possono essere davvero interessanti e, chissà, un giorno offrire basi solide e competitive alla propria idea e realizzare un sogno degno di essere vissuto.

Share: